Radici medievali e moderne della cultura europea dell’assistenza

e delle forme di protezione sociale e credito solidale

 

Il progetto di ricerca si prefigge di ricostruire le origini della cultura europea dell’assistenza, indagando le forme di protezione sociale e di credito solidale elaborate nei contesti cittadini dell’Italia del basso medioevo e della prima età moderna, approfondendo con particolare attenzione il ruolo crescente che, nel dispiegarsi di queste prime forme di welfare, ebbe l’impulso ed il coordinamento esercitato dai poteri politici locali sia sulle città, sia sulle campagne.

Il progetto coinvolge un’equipe di ricercatori afferenti alle università di Siena e Parma, all’Istituto di studi sulle società del mediterraneo del CNR (Napoli) e dell’ École des hautes études en sciences sociales (EHESS) – Paris

Il progetto è finanziato nell’ambito dei Programmi di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN 2015) 2017-2020.

In evidenza

Storie di frodi

Si segnala l’uscita, per i tipi del Mulino, del volume Storie di frodi. Intacchi, malversazioni e furti nei Monti di pietà e negli istituti caritatevoli tra Medioevo ed Età moderna, a cura di... READ MORE

error: Content is protected !!